Storie di liquirizia

Nei laboratori Allenburys nascono le Pastiglie Torch

La storia delle Pastiglie Torch ha inizio in Inghilterra a
metà del XIX secolo nei laboratori Allenburys con le Pastilles Anberries, le famose caramelle per la gola e la voce.
Le Torch nascono come caramelle gommose per i bronchi a base di liquirizia, mentolo e cloroformio, ingrediente che viene poi eliminato dalla ricetta quando si scopre la sua pericolosità.

Le Pastiglie Torch, negli anni '50, compaiono nelle farmacie italiane grazie all'azienda Eurospital s.p.a.

La nuova ricetta Eurospital

Negli anni '90 Eurospital acquisisce il marchio e fa propria la ricetta eliminando il cloroformio ed aggiungendo la copertura di zucchero.

Nel corso degli anni si aggiungono nuove varianti che mantengono sempre l’ingrediente principale: la liquirizia.

Il cambiamento verso il biologico

Nel 2012 si decide di venire incontro alla necessità crescente di preservare l'ambiente lanciando una gamma di liquirizie biologiche originariamente composta dai Quadrotti, dalle Scagliette e dalle Stecche di liquirizia.

torch liquirizia cilindretti
torch liquirizia stecca

Le liquirizie al passo con i tempi...

Ora le liquirizie Torch si rinnovano con l'obiettivo di assecondare sempre più i cambiamenti che intercorrono nel mondo e le esigenze dei consumatori in termini di qualità ed eticità.

Per le nuove liquirizie Torch si utilizza solo liquirizia calabrese proveniente da agricoltura biologica.

La liquirizia Torch si fa D.O.P., Bio e VeganOk.